Suffolk in Nuova Zelanda

 

 Suffolk in NUova Zelanda Origine e storia.

I Suffolks originali erano il risultato di incrociare arieti Southdown su pecore Norfolk . Apparentemente il prodotto di questo incrocio era un grande miglioramento rispeto ai genitori . Anche se il Suffolk era una razza riconosciuta già nel 1810.

Questa raza e rustica per Le regioni montane del Suffolk , Norfolk e Cambridge , sulla costa sud-orientale dell'Inghilterra e molto fredda è scarsa di foragio, E 'stato questo ambiente asciutto , freddo e ventoso in cui la razza Norfolk si adattava a viaggiare grandi distanze per il cibo , sviluppando così un corpo superbamente muscolare per trasmeterlo alle suffolk.

Fertilità , robustezza e l'attività sono stati ereditati dalla Norfolk , e l'ottima conformazione venuto dal Southdown . Anche se originariamente conosciuto come " Blackfaces » , nel 1859 la nuova razza è stata riconosciuta dalla Royal Agricultural Society of England e chiamato ' Suffolk ' .

Nel 1913 un montone e sei pecore sono stati importati in Nuova Zelanda nel Canterbury dal signor George Gould per soddisfare le esigenze specialistiche nel settore della carne di una crescita rapida e di alta carne di rapporto grasso . Una crescita costante nella popolarità ha visto una rapida progressione in mandrie da 176 pecore in 9 allevamenti registrati nel 1940-360 greggi registrati e 17.168 pecore nel 1983 , e nel 2000 ora ci sono 240 allevamenti iscritti comprendenti 19.000 pecore . Suffolks sono ora il più dominante razze da carne ovina in tutto il mondo . Agnelli incrociati Suffolk sono ideali per esigenze commerciali di oggi. Hanno un ottimo rapporto carne magra , muscolo grande occhio , gambe muscolose , e succulenta , carne ben strutturato.

 

Share on FacebookTweet about this on Twitter